Hyperion - La tragedia dell'Etico


  • Hyperion - La tragedia dell'Etico                                

     
    L’iniziativa dell’ascolto guidato dell’Opera  ”Hyperion” di Hoelderlin, nella versione eseguita presso il Conservatorio  G. Verdi di Milano, rielaborata e recitata da Carmelo Bene e diretta dal Maestro Marcello Panni alla guida dell’Orchestra Rai di Milano nel 1981, fa seguito al convegno che si è tenuto presso il Liceo Classico di Jesi il 29 Aprile u.s. in cui sono state approfondite le figure di Hoelderlin e di Maderna.

    Scopo dell’iniziativa del Liceo Classico è stato quello di attivare un progetto annuale, per le ultime due classi del Liceo classico, per approfondire la conoscenza dell’Iperione di Hölderlin in relazione alla cultura europea di fine Settecento – inizi Ottocento, con studio delle altre opere dell’autore ad esso collegate, e in particolare alla sua traduzione dell’Antigone, che è il testo tragico letto nelle ultime classi. Nella fase preparatoria gli studenti hanno letto l'opera di Hölderlin e approfondito le tematiche più importanti legate al testo, con ricerche autonome e secondo percorsi interdisciplinari coordinati dai docenti. L'incontro del 29 aprile completerà il percorso formativo esaminandone gli aspetti sia letterari e filosofici che musicali.

    F. Hölderlin(Lauffen 1770 -Tubinga 1843), uno dei più grandi poeti tedeschi di tutti i tempi, è un personaggio fra i più complessi e interessanti della letteratura tedesca a cavallo fra la fine del 1700 e l’inizio del 1800. E’ stato testimone diretto e attivo dei rivolgimenti sociali e culturali che hanno investito l’Europa in quel periodo che saranno poi a fondamento del mondo moderno.
    Redattore assieme a Hegel e Schelling del “Manifesto” dell’Idealismo tedesco, approfondito studioso della letteratura greca antica e traduttore originalissimo di Sofocle ha approfondito in maniera particolare il problema della funzione del poeta nella società ed il ruolo della lingua e della parola quale fondamento della comunità e della evoluzione della relazione umana.
    Lo studio che Hoelderlin fa della parola, della sua capacità evocatrice di simboli e della sua musicalità, ai fini della comunicazione poetica, giustifica l’interesse che questo autore ha avuto da parte di molti musicisti fra cui il nostro Bruno Maderna (Venezia 1920 - Darmstadt 1973) fra i più grandi direttori d’orchestra e compositori del secolo scorso .
    Per Maderna la Grecia antica non solo rappresenta la terra ove affondano le radici del linguaggio musicale dell’Occidente ma anche il luogo ove la musica ha un ruolo fondamentale di aggregazione sociale e culturale.
    La passione per la civiltà della Grecia antica, lo studio e la ricerca sulle origine del suono e della sua funzione sociale, al pari della parola, legano Maderna a Hoelderlin e giustificano il lungo lavoro di composizione e rielaborazione dell’opera musicale che Maderna dal 1964 fino alla sua morte ha dedicato al personaggio di “Hyperion”, l’eroe greco protagonista della omonima opera di Hoelderlin. Quest’opera, trasmessa dalla Rai, andò in scena, come spettacolo teatrale e sinfonico nel 1981 presso il Conservatorio G.Verdi di Milano nell’adattamento, traduzione e interpretazione di Carmelo Bene sotto la sapiente guida e direzione d’orchestra di Marcello Panni. Fu uno degli eventi artistici italiani più importanti di quegli anni.
    “Hyperion” rappresenta la moralità dell’artista, del pensatore, del militante politico che sopporta enormi sacrifici personali per testimoniare l’ideale di una società nuova basata sul rispetto della libertà e della creatività dell’individuo, contro ogni sopraffazione di chi usa il potere per trasformare l’Uomo e la Natura in strumenti al loro servizio.

    Lunedì 12 Maggio alle ore 18,00 presso il Centro Culturale I Care .  

    Parrocchia di S. Giovanni Battista. Corso Matteotti 15 Jesi, II piano

     

     

    Torna in cima alla paginaTorna in cima alla pagina

Informazioni

Data: giovedì 8 maggio 2014

Argomento: CulturaVisualizza tutti gli interventi di questo Argomento | Arte

 

Parole Chiave:

 

Stampa interventoStampa intervento

Invia per emailInvia per email

Salva articolo nella Lista PreferitiSalva nella Lista Preferiti