“NUR RASTLOS BETÄTIGT SICH DER MANN”


        “SOLO  SE  NON  HA  REQUIE  L’UOMO  IMPEGNA  SE  STESSO”

     

    Faust

    Se mai prenderò requie su un letto di pigrizia sia per me la fine, allora!

    Se potrai illudermi a segno che io sia gradito a me stesso, se mi potrai, nel piacere, ingannare, sia quello il mio ultimo giorno!  T’offro questa scommessa.

     

    Mefistofele

    Accetto.

     

    Faust

    E qua la mano.  Dovessi dire all’attimo: “Ma rimani! Tu sei così bello!” allora gettami in catene, allora accetterò la fine! Allora batta a morto la campana, allora, esaurito il tuo impegno, s’arresti l’orologio, cada giù la lancetta, per me finisca il tempo!

     

    Mefistofele

    Pensaci bene. Non lo dimenticheremo.

     

    Faust

    Ne hai pieno diritto. Non è stato impegno temerario, il mio.  Quando io mi fermi, essere lo schiavo tuo o di un altro, che importa!

     

                J.W.  GOETHE     (1749-1832)

                (vv.  1692-1711  di  “Faust  I”)

     

    Traduzione di  Franco Fortini    (Mondadori  1980

    [...]